Tor Bell'Infanzia

ApurimacETS
Fondo con i bambini

Non tutti i bambini possono essere ammessi alle scuole dell’infanzia pubbliche o private. Il più delle volte i criteri di selezione escludono i più vulnerabili.
Tor Bell’ Infanzia, progetto realizzato nella periferia romana di Tor Bella Monaca a Torre Angela, propone un polo socio educativo multi-servizio, ad integrazione dei servizi pubblici, a favore delle famiglie di fasce particolarmente vulnerabili e fornisce servizi flessibili, di qualità per la cura e il sano sviluppo dei bambini, per il supporto alla genitorialità attraverso strumenti per la conciliazione famiglia-lavoro e il potenziamento delle reti informali.

All'interno della Parrocchia Santa Rita di Tor Bella Monaca, lo Spazio Infanzia rappresenta un luogo dove, grazie al supporto delle educatrici, i bambini vivono la propria socialità seguendo un percorso didattico di qualità programmato secondo i bisogni formativi per l’inserimento e/o il passaggio al ciclo successivo di istruzione, come da piani formativi delle scuole pubbliche.
Oltre all'attenzione verso l'educazione dei minori, Tor Bell'Infanzia punta a coinvolgere l'intera comunità educante e per questo si realizzano incontri di orientamento educativo e sociale per i genitori, al fine di comprendere meglio la realtà territoriale e capire bene come muoversi alla ricerca di un lavoro.

 

Sostegno alle famiglie e ai bambini durante l'emergenza Covid-19

Apurimac dal 2018, grazie al finanziamento di Con i Bambini, il fondo di contrasto alla povertà educativa minorile,  gestisce un progetto chiamato Tor Bell’infanzia ovvero un polo socio educativo multi-servizio, ad integrazione dei servizi pubblici, a favore delle famiglie di fasce particolarmente vulnerabili che fornisce servizi flessibili, di qualità per la cura e il sano sviluppo dei bambini, per il supporto alla genitorialità attraverso strumenti per la conciliazione famiglia-lavoro e il potenziamento delle reti informali.

Le misure restrittive adottate dal Governo hanno imposto la chiusura dello Spazio Infanzia aumentando le difficoltà di famiglie che vivono non solo in povertà educativa, ma anche in povertà assoluta.
Per questo motivo, uniti nel nostro modo di vivere i Diritti di Periferia, non ci fermiamo. Aumentiamo i nostri sforzi per garantire un’assistenza preziosa alle famiglie più vulnerabili chiaramente in sofferenza per via del distanziamento sociale.

Apurimac ETS non si ferma. A distanza continua a lavorare per contrastare la povertà educativa minorile del quartiere di Tor Bella Monaca.

A questo proposito, grazie allo sforzo dello staff educativo dello Spazio Infanzia, assicuriamo ai nostri bambini e alle loro famiglie:

- Laboratori formativi a distanza con strumenti digitali per i bambini dello Spazio Infanzia che non possono frequentare gli spazi dedicati causa della chiusura
- Orientamento a distanza alle famiglie su temi inerenti la didattica
- Supporto alle famiglie su informazioni generali sulle linee guida sul Coronavirus. Tale supporto viene erogato con file multimediali tradotti in 4 lingue (inglese, francese, spagnolo, arabo)
- Orientamento sulla normativa e agevolazioni fiscali derivanti decreto Cura Italia
- Gli effetti dell’isolamento aumentano il livello di povertà delle famiglie beneficiarie mettendo a rischio la soddisfazione di bisogni primari. I beni essenziali mancano e anche i mezzi per acquistarli.

Servizio del TG3 del 13 Aprile 2020

Dona ora, sostieni il progetto

Per restare informato sulle attività dell'associazione e per rimanere aggiornato sullo sviluppo dei nostri progetti

Clicca qui per aiutarci a rendere questo mondo un posto migliore per tutti e insieme diamo un'opportunità a chi ne ha bisogno

Torna su